Il contrassegno Siae, passato, presente e futuro
Il contrassegno Siae, relativamente ai programmi per elaboratore, nasce insieme al D.lgs. 518/92. In quella sede il contrassegno (che a volte chiameremo “bollino” come ormai volgarmente viene definito dagli operatori del settore) era facoltativo ed aveva un unico scopo, qualora una violazione ex art. 171-bis (di duplicazione o commercializzazione abusiva) fosse stata commessa su software contrassegnati, erano previste pene aggravate.  
La regolamentazione del software - La tutela dell'autore e i diritti dell'utente
La disciplina delle banche dati - La tutela dell'autore, del costitutore e dell'utente
La legge sul diritto d'autore (L.633/41)
La prima sentenza italiana di cassazione relativa al software


Altri articoli Normativa e Giurisprudenza
 
   
   
 

Il nuovo codice della Privacy: cosa cambia per le Pubbliche Amministrazioni
Il nuovo codice della privacy, introdotto con d. lgs 196/2003 ed entrato in vigore lo scorso 1 gennaio, ha dato una sistemazione organica alla materia, prevedendo sensibili modifiche soprattutto in relazione agli oneri posti a carico del Responsabile del Trattamento dei dati personali, ed alle relative sanzioni.. 
La formazione è d'obbligo
Il Nuovo codice della privacy: Trattamento dei dati personali in ambio sanitario
Entrato in vigore il nuovo codice della privacy, abrogata la legge 675/96

Il servizio di cancellazione dalle liste del direct marketing

La disciplina dello spamming
Il Codice sulla privacy


Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

La formazione è d'obbligo
In ambito privacy, l’imprenditore che tratta dati personali deve provvedere alla formazione dei propri “incaricati”.
Con l’emanazione del nuovo Codice sulla privacy, sono state aggiornate le misure “minime” in materia di sicurezza, ossia le misure che il Titolare del trattamento deve osservare obbligatoriamente altrimenti incorre in sanzioni penali.
 
Crimini informatici
Misure di sicurezza: responsabilità civili e penali

Il Codice sulla privacy
Disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Pubblicità online ruolo dell'autorità garante della concorrenza e del mercato
Per anni la pubblicità è stata legata esclusivamente ai mezzi di comunicazione tradizionali (radio, televisione, giornali, cartelloni). Ma la comunicazione d'impresa è sempre alla ricerca di nuovi mezzi attraverso i quali diffondere i propri messaggi fra il pubblico dei potenziali consumatori.
Profili giuridici e comparatistici della pubblicità on-line
Il link e la pubblicità
L'uso del metatag fra aziende concorrenti
Il parlamento europeo decide per l'opt-in

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Il nuovo contenzioso delle comunicazioni
Il nuovo procedimento previsto per il contenzioso in materia di comunicazioni prende le mosse da una delibera dell’Autorità Garante delle Comunicazioni, la 182/02/CONS, recentemente integrata dalla 307/03/CONS. Tale delibera ha introdotto un obbligatorio tentativo di conciliazione tra utente e fornitore del servizio. .
Il registro degli operatori di comunicazione
La legge del WI-FI
Interconnessione e risoluzione dei conflitti

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Trading online e outsourcing
Nel mondo bancario l'avvento di internet si è tradotto nei fenomeni di home banking e trading online, sui quali le banche stanno investendo ingenti risorse. Anche le banche più piccole (a dimensione provinciale o comunale) si sono organizzate per offrire servizi efficienti, tali da non perdere quella fetta di clientela (crescente) che ha deciso di operare via internet
La disciplina del trading online
Trading on line e regole di comportamento(Com. Consob n. DI/30396/00)
Utilizzo di internet per diffusione di informazioni finanziarie (Com. Consob n. DME/1000796/01
Promozione e collocamento a distanza mediante Internet (Com. Consob n. DI/99091709/99)

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Qual è la rilevanza dell'attività svolta dal provider
L'attività del Provider, qualunque sia la veste assunta, acquista una sua rilevanza giuridica sia sul piano pubblicistico che su quello privatistico Sul piano pubblicistico, il Provider quale soggetto operante in un settore a tutt'oggi considerato di interesse generale è soggetto alla regolazione amministrativa prevista per i fornitori di servizi di telecomunicazioni (es. D.P.R. 318/97, L. 249/97).  
 

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Gli acquisti in rete della Pubblica Amministrazione
L’e-procurement è una particolare forma di commercio elettronico nella forma business to Government, attraverso cui le Pubbliche Amministrazioni pongono in essere procedure di appalto in forma elettronica per procurarsi beni e servizi “in economia”.

Aste on-line il Ministero fa chiarezza

Aprire un e-shop: il decalogo del ministero
"Doppio clik" per le clausole vessatorie on-line
Attuazione direttiva sul commercio elettronico

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

S.O.S. Cybersquatting
I
ndiscriminato e speculativo, senza alcun diritto.
Il problema potrebbe diventare ancora più pressante con l'arrivo dei domini con estensione .eu, futuro terreno fertile per i cybersquatters. Da Bruxelles proviene dunque l' invito a tutti gli interessati a fornire pareri e consigli sul come combattere il fenomeno; la consultazione lanciata dalla UE è attivata all'indirizzo europa.eu.int (Puntoinformatico)

Le sentenze sui nomi a dominio
La procedura per la contestazione dei nomi a dominio
Come diventare manteiner

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

Le web rassegne/stampa
In un periodo in cui le leggi sull'editoria sono oggetto di pesanti critiche, appare opportuno dedicare un breve spazio alle regole che disciplinano le rassegne stampa online; attività che è spesso riscontrabile anche in siti di commercio elettronico. 

Il Giornale telematico
Le fotografie on-line
La diffamazione su internet

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
   
 

La disciplina giuridica della firma digitale e del documento informatico
In virtù dell'art. 15, comma 2, della L. 15 marzo 1997, n. 59, ”gli atti, dati e documenti formati dalla pubblica amministrazione e dai privati con strumenti informatici o telematici, i contratti stipulati nelle medesime forme, nonché la loro archiviazione e trasmissione con strumenti informatici sono validi e rilevanti a tutti gli effetti di legge”. .
La firma digitale e i contratti
Il Codice dell'amministrazione digitale
Attuazione direttiva sulle firme elettroniche
I certificatori

Altri articoli Normativa e Giurisprudenza

 
   
 

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELL'INSUBRIA
Facoltà di Giurisprudenza
con il patrocinio
Ass.ne per il diritto delle nuove tecnologie

“Il processo civile telematico ”
Nuove tecnologie per il
giudice e l'avvocato

28 ottobre 2008 - ore 15.45
Chiostro di S. Antonio
Via S. Abbondio, 9 Como
Aula Magna e (video) Aula 2.7


Info: www.adint.it


 
 

marzo 2008

Privacy, l'assalto dei Big Brother Awards 2008

Firenze - L'identificazione forzata per l'accesso alle reti WiFi, la registrazione massiva dei dati di tutte le comunicazioni degli italiani, lo spam pubblicitario, la raccolta dei dati genetici, le telecamere di sorveglianza, l'esplosione della biometria, le anagrafi unitarie: questi sono solo alcuni dei fenomeni ed eventi che hanno in passato suscitato polemiche anche in Italia per l'impatto che certe misure possono avere sulla privacy.[...] Per la lettura completa si rinvia all'articolo pubblicato su Punto Informatico   [leggi]

Redazione Punto Informatico
http://punto-informatico.it

 
 
 
 

La cifratura dei dati sensibili o giudiziari e’ obbligatoria per gli enti pubblici

L’ente pubblico può trattare informaticamente dati sensibili o giudiziari solo se li cifra o utilizza codici di accesso che rendono il dato temporaneamente inintelleggibile anche al soggetto autorizzato ad accedervi
La proroga della scadenza relativa all’adozione delle “nuove” misure minime di sicurezza al 31 dicembre 2005,[...].

 
 
 
 

 
  NEW - Diritto dell' informatica e della comunicazione, Giappichelli Ed., 2009